Giampilieri Marina (1989-2020) :

Présentation : 

Les expériences mystiques de Pina Micali, décédée le 18 juillet 2021, voyante de Giampilieri Marina près de Messine en Sicile, ont commencé en 1989 quand un bas-relief en bronze de Jésus chez elle commence à exsuder des larmes. Le phénomène continue pendant plusieurs mois, attirant de nombreux fidèles. On atteste des conversions et guérisons. Des analyses en laboratoire confirment qu'il s'agit de larmes humaines. Le 27 mars 1990, du sang sort du visage de Jésus, on retrouve également des croix en sang dessinées sur les murs de la pièce. Encore une fois, les analyses indiquent que le sang est d'origine humaine. Pina est stigmatisée en 1992 : on trouve sur ses bras et genoux des signes religieuses (comme sur les corps d'autres mystiques telles que Natuzza Evolo, Caterina Bartolotta ou Gisella Cardia). Jusqu'à 2020, elle dit recevoir plus de 2000 messages de la part de Jésus et Marie, accompagnés de la lacrimation de plusieurs images/statues de la Vierge.

Ouvertement eschatologiques, ces messages sont convergents avec beaucoup d'autres sources sérieuses des dernières décennies. Nous retrouvons la plupart des grands thèmes mentionnés par d'autres voyants : 

 - l'annonce du Retour du Christ dans la gloire suite à une période de grande purification du monde (famines, guerres, épidémies, catastrophes naturelles) et de l'Eglise (en apostasie, minée de l'intérieur par les erreurs de théologiens célèbres, par la franc-maçonnerie ecclésiastique (cf. Don Stefano Gobbi) et par une vision réductrice de l'oecuménisme). 

- l'Avertissement ("jugement en miniature")

- la persécution violente des chrétiens restés fidèles à Jésus

- l'arrivée de l'Antéchrist qui entrera dans le Temple de Dieu pour y établir l'abomination de la désolation

- la Seconde Pentecôte, Triomphe du Coeur l'Immaculé de Marie, dont la Flamme d'Amour aveuglera Satan (cf la mystique hongroise Elizabeth Kindelmann) et le Règne Glorieux/Eucharistique du Christ

Position de l'Eglise :

Les autorités ecclésiales n'ont pas affirmé l'origine surnaturelle des phénomènes survenus à Giampilieri, même si l'évêque auxiliaire de Messina, Mgr Cesare di Pietro, s'est exprimé favorablement en 2020 au sujet du groupe de prière créée par Pina Micali. Par contre, l'évaluation du Père Giovanni Celi, chargé dans les années 1990 par l'archevêque Mgr Cannavo de superviser le travail de la commission diocésaine établie pour enquêter sur le cas de Pina, était plutôt positif :

"La prudence dans de tels cas n'est jamais de trop [...], mais pour autant que je sache et sur la base de la documentation recueillie par la Commission théologique chargée d'examiner la question, les faits relatifs aux mystérieuses larmes au domicile de Mme Pina Micali sont vrais" [1]

[1] https://it.aleteia.org/2021/07/29/lacrime-sangue-stimmate-ecco-da-30-anni-madonna-giampilieri/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Extraits: 

LACRIME. CORREDENZIONE. MARIA ADDOLORATA

Figli miei, sono sotto la croce che oggi portano la chiesa e tutta questa povera umanità peccatrice. Io sono vera Madre e vera Corredentrice.
Figli miei, dagli occhi di questa Madre Addolorata ho fatto scendere lacrime miracolose per tanti anni.


Figli miei, perché sono tanto addolorata? Perché l’umanità non accoglie il mio invito alla conversione e al ritorno del Signore. Si continua a correre con ostinazione sulla strada della ribellione a Dio e alla sua legge di amore. Mio figlio Gesù è apertamente rinnegato, oltraggiato e bestemmiato.
Figli miei, la vostra Mamma Celeste viene pubblicamente vilipesa e messa da parte. Sono addolorata perché i miei richiami non vengono accolti, i segni che dono del mio immenso dolore non sono creduti. Il vostro prossimo non è amato, ogni giorno si attenta alla sua vita ed ai suoi beni. L’uomo diventa sempre più corrotto, empio, cattivo e crudele.
Figli miei, sono addolorata per la mia chiesa perché continua sulla strada della divisione, della perdita della vera fede, degli errori che vengono sempre più propagandati e seguiti.
Figli miei, per la chiesa è giunto il momento della sua grande prova perché l’uomo iniquo si stabilirà al suo interno e l’abominio della desolazione entrerà nel tempio santo di Dio. (15 septembre 2013)

11 FEBBRAIO 2013 (RESIGNATION OF BENEDICT XVI)

MASSONERIA

Figli miei,
oggi celebrate l’anniversario della mia apparizione in Lourdes alla mia piccola figlia Bernadette.
Figli miei, “Sono l’Immacolata Concezione”, con queste parole mi sono manifestata alla piccola Bernadette.
Figli miei, oggi sono molto triste per quello che sta vivendo la mia chiesa.

Con Me dovete combattere contro la bestia simile ad un agnello, la massoneria infiltrata all’interno della vita ecclesiale per distruggere Cristo e la sua chiesa.
Figli miei, per raggiungere questo scopo essa vuole costruire un nuovo idolo, cioè un falso Cristo ed una falsa chiesa.
Figli miei, in questo periodo storico l’anticristo si manifesta con un radicale attacco alla fede nella parola di Dio.
Figli miei, oggi si ricorda la giornata degli ammalati, pregate per loro, Io pregherò con voi.
Figli miei, Gesù ha voluto che la sua chiesa sia segno e strumento dell’unità di tutto il genere umano.
Figli miei, in questo periodo vi conduco al più grande amore alla chiesa, vi faccio amare la chiesa verità facendovi forti annunciatori di tutte le verità della fede cattolica, mentre vi opponete con forza e coraggio a tutti gli errori.
Figli miei, il compito delle leggi massoniche è quello di operare oggi, con grande astuzia, per portare ovunque l’umanità a disprezzare la santa legge di Dio, ad operare in aperta opposizione ai dieci comandamenti, a sottrarre il culto dovuto al solo Dio per darlo a dei falsi idoli, che vengono esaltati ed adorati da un numero sempre più grande di uomini.
Figli miei, ora comprendete come in questi tempi, contro il terribile ed insidioso attacco del demonio, cioè della massoneria, il mio Cuore Immacolato si delinea la tattica usata dalla vostra Mamma Celeste per combattere e vincere la subdola trama usata dal demonio.
Figli miei, vivete alla lettera il Vangelo ed usate spesso i sacramenti, specie quelli della penitenza e comunione Eucaristica, come aiuti necessari per restare nella grazia di Dio.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

FALSE ECUMENISM I.

La massoneria ecclesiastica favorisce l’esegesi che danno di esso interpretazioni razionalistiche e naturali per mezzo dell’applicazione dei vari generi letterari cosicché esso viene dilaniato in ogni sua parte.
Alla fine si giunge a negare la realtà storica dei miracoli e della sua resurrezione, e si mette in dubbio la divinità stessa di Gesù e la sua missione salvifica. Dopo avere distrutto il Cristo storico, la bestia con due corna, simile ad un agnello, cerca di distruggere il Cristo Mistico che è la Chiesa.
La Chiesa istituita da Cristo è una sola, quella santa, cattolica, apostolica, una, fondata su Pietro.
Come Gesù, la Chiesa da lui fondata che forma il suo corpo mistico, è verità, vita e via.
-La Chiesa è verità perché ad essa sola Gesù ha affidato da custodire, nella sua integrità, il deposito della fede. Lo ha affidato alla Chiesa gerarchica cioè al Papa ed ai Vescovi uniti con lui.
La massoneria ecclesiastica cerca di distruggere questa realtà con il falso ecumenismo, che porta all’accettazione di tutte le Chiese cristiane, affermando che ciascuna di esse possiede una parte della Verità.
Essa coltiva il disegno di formare una Chiesa ecumenica universale, formata dalla fusione di tutte le confessioni cristiane, fra cui la Chiesa Cattolica.
-La Chiesa è vita perché dona la Grazia, ed essa sola possiede i mezzi efficaci di Grazia, che sono i sette Sacramenti. Specialmente è vita perché ad essa sola è stato dato il potere di generare l’Eucarestia per mezzo del sacerdozio ministeriale e gerarchico. Nell’Eucarestia, Gesù è realmente presente col suo corpo glorioso e la sua divinità.
Gesù ha voluto che la sua Chiesa sia segno e strumento dell’unità di tutto il genere umano. (20 giulio 2001)

_________________________________________

II. 
Figli miei, vedete come il mio avversario è riuscito ad estendere il suo dominio portando tanti miei figli a vivere facendo a meno di Dio, seducendoli col veleno dell’ateismo e del neopaganesimo.
Figli miei, mai come in questi tempi e in questi luoghi la Chiesa, che Gesù ha fondato unita, deve presentarsi in tutta la forza della sua unità, perché possa diffondere la luce del Vangelo a tutti quelli che si sono smarriti. Io sono la via dell’unità. Tocca alla Madre ricondurre, nell’amore reciproco, alla concordia, alla stima, alla piena comunione, tutti coloro che per mezzo del battesimo sono stati incorporati nella stessa vita di mio figlio Gesù.
Figli miei, da alcuni si è voluto mettere da parte la vostra Mamma Celeste proprio nell’ingannevole prospettiva di rendere più facile la riunione dei cristiani. Questo invece ha prodotto un nuovo e più grave ostacolo, infatti la disunione è entrata persino all’interno della Chiesa Cattolica.
Figli miei, non è possibile una vera unione dei cristiani se non nella perfezione della verità. E la verità è mantenuta integra solo nella Chiesa Cattolica, la quale deve conservarla, difenderla e annunciarla a tutti senza paura. Sarà la luce della verità ad attirare tanti miei figli a ritornare in seno all’unica Chiesa fondata da Gesù.
Figli miei, non è possibile una vera riunione dei cristiani se non nella perfezione della carità. E chi vi può aiutare ad amarvi, a comprendervi, a compatirvi, a conoscervi, a stimarvi, meglio della vostra Mamma Celeste? Per questo non è possibile una vera riunione dei cristiani senza uno sforzo di interiore conversione e di purificazione per giungere a compiere solo il divino volere. Ecco qual è per voi il volere divino: che tutti siano una sola cosa.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. (22 mars 2013)

SEGNI NELLA DIVINA SCRITTURA / ANTICRISTO / EPIDEMIE

Figli miei,
vi ho più volte annunciato che si approssima la fine dei tempi e la venuta di Gesù nella gloria. Ora voglio aiutarvi a comprendere i segni descritti nella divina Scrittura che indicano ormai vicino il suo glorioso ritorno.
Questi segni sono chiaramente indicati dai Vangeli, dalle lettere di S. Pietro e di S. Paolo e si stanno realizzando in questi anni.
Il primo segno è la diffusione degli errori che portano alla perdita della fede ed all’apostasia. Questi errori vengono propagati da falsi maestri, da celebri teologi che non insegnano più la verità del Vangelo ma perniciose eresie basate su errati ed umani ragionamenti.

E’ a motivo dell’insegnamento degli errori che si perde la vera fede e si diffonde ovunque la grande apostasia. Fate attenzione e non lasciatevi ingannare perché molti cercheranno di ingannare molta gente. Verranno falsi profeti ed inganneranno moltissimi.
Il secondo è lo scoppio di guerre e di lotte fratricide che portano al predominio della violenza e dell’odio ed a un generale raffreddamento della carità, mentre si fanno più frequenti le catastrofi naturali come epidemie, carestie, inondazioni e terremoti. Quando sentirete parlare di guerre vicine o lontane non abbiate paura, bisogna che ciò avvenga. I popoli combatteranno l’uno contro l’altro, un regno contro un altro regno. Ci saranno carestie e terremoti in molte regioni. Tutto questo sarà solo l’inizio di sofferenze più grandi, il male sarà tanto diffuso che l’amore di molti si raffredderà, ma Dio salverà chi resisterà sino alla fine.
Il terzo segno è la sanguinosa persecuzione di coloro che si mantengono fedeli a Gesù ed al suo Vangelo e permangono forti nella vera fede, frattanto il vangelo viene predicato in ogni parte del mondo.
Il quarto segno è l’orribile sacrilegio compiuto da colui che si oppone a Cristo, cioè dall’anticristo: entrerà nel Tempio Santo di Dio e siederà sul trono, facendosi adorare lui stesso come Dio. Costui verrà a mettersi contro tutto ciò che gli uomini adorano e chiamano Dio. Il malvagio verrà con la potenza di satana, con tutta la forza di falsi miracoli e di falsi prodigi, userà ogni genere di inganno maligno per fare del male.
Allora figli, vi invito a rimanere forti nella Fede, sicuri nella Speranza ed ardenti nella Carità.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. (le 6 mars 2001)

 

 

DOLORI DEL PARTO

Si avvicina il tempo in cui la voce di Dio Padre risuonerà con severità, bisogna dunque fermare la venuta di questo tempo e di questa ora. Con le vostre preghiere, i vostri sacrifici, le vostre penitenze e le vostre offerte. Ora il Mio cuore si fa a pezzi e le Mie lacrime, i Miei sudori di sangue si riversano sulla terra. Vi ho detto che verrà compiuto un giudizio spietato e come tutti sapete il giorno del Signore arriverà come un ladro nella notte, la rovina arriverà all’improvviso quando gli uomini celebreranno quest’epoca come un tempo di pace e di prosperità allora subirete dei dolori come quelli del parto, non potrete evitarli. (4 septembre 1999)

APOSTASIA / ABOMINAZIONE DELLA DESOLAZIONE / EPIDEMIE

13 octobre 2007

i miei,
ricordate l’anniversario della mia prima apparizione in Fatima il 13 Maggio 1917. Sono passati novant’anni ma la fede è sempre la stessa. Tutto il disegno che ora sto compiendo, allora vi era stato svelato. Entrate nel periodo di tempo più difficile e decisivo, vivete gli ultimi anni di questo secolo in cui si è già svolta grande parte della battaglia fra la vostra Mamma Celeste, condottiera, e il suo avversario. Ora state vivendo la sua fase conclusiva, per questo vi preparo ogni giorno nella fiducia e nella preghiera a vivere le ore più dolorose.

Con l’ansia e la preoccupazione di una madre, che vede quanto grande sia il pericolo che correte, vi invito ancora a ritornare a Dio, che tutti vi attende per donarvi il suo perdono e il suo amore di Padre.
Figli miei, da questo luogo dove sono apparsa come donna vestita di sole, vi annuncio che è giunto al culmine il tempo della purificazione e che perciò siete chiamati a vivere i momenti più dolorosi di ciò che vi è stato predetto.
Il Signore mi manda a voi perché porti a compimento il compito che dalla S.S. Trinità mi è stato affidato in questi vostri tempi.
Figli miei, la mia Chiesa sarà scossa dal vento impetuoso dell’apostasia e della incredulità, mentre colui che si oppone a Cristo entrerà nel suo interno portando così a compimento l’abominio della desolazione, che vi è stata predetta dalla divina scrittura. L’umanità conoscerà l’ora sanguinosa del suo castigo, sarà colpita dal flagello delle epidemie, della fame e del fuoco. Molto sangue verrà sparso sulle vostre strade; la guerra si estenderà ovunque portando sul mondo un’incommensurabile devastazione.
Figli miei, voi leggete nel Vangelo: “Quando il Figlio dell’uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla terra?” Oggi voglio invitarvi a meditare su queste parole pronunciate da mio figlio Gesù. Sono parole gravi che fanno riflettere e che riescono a farvi comprendere i tempi che vivete. Anzitutto vi potete domandare perché Gesù le ha pronunciate: per prepararvi alla sua seconda venuta e per descrivervi una circostanza che sarà indicativa della vicinanza del suo glorioso ritorno.

TRIUNFO DEL CUORE IMMACOLATO / NUOVA E SECONDA PENTECOSTE

vi invito a unire la vostra preghiera a quella della Mamma Celeste per ottenere il grande dono della seconda Pentecoste.

Il tempo della seconda Pentecoste è venuto. Lo Spirito Santo verrà come una rugiada celeste di grazia e di fuoco che rinnoverà tutto il mondo. Sotto la sua irresistibile azione di amore, la Chiesa si aprirà a vivere l’era nuova della sua più grande santità e risplenderà di una luce così forte da attirare a sé tutte le nazioni della terra.
Lo Spirito Santo verrà perché la volontà del Padre Celeste si compia e l’universo creato torni a riflettere la Sua grande gloria. Lo Spirito Santo verrà per instaurare il regno glorioso di Cristo e sarà un regno di grazia, di santità, di amore, di giustizia e di Pace. Col Suo Divino Amore aprirà le porte dei cuori ed illuminerà tutte le coscienze . Ogni uomo vedrà se stesso nel fuoco bruciante della Divina Verità. Sarà come un giudizio in piccolo. Poi Gesù Cristo porterà il Suo glorioso regno nel mondo. (22 mai 1999)

______________________________

I Miei tempi sono giunti, ed ora sto per uscire dal deserto in cui mi trovo, per compiere i miei più grandi prodigi e per ottenere la Mia annunciata vittoria. Per questo, oggi, ho bisogno di voi, figli miei.

Voglio riflettere su tutto il mondo la luce del Mio cuore immacolato attraverso di voi, che vi siete completamente a Me affidati con l’atto di Consacrazione. Voglio agire per mezzo di voi, voglio amare e salvare per mezzo di voi, voglio manifestarmi a tutti e compiere il trionfo del Mio Cuore Immacolato per mezzo di voi. Vi chiedo di passare questo mese in una profonda intimità di vita con Me. Pregate di più con amore e con perseveranza, pregate con la preghiera del cuore Tornate a raccogliere attorno a voi i fedeli, che sono stati affidati per formare con la vostra Mamma Celeste un incessante preghiera, che possa attirare sulla chiesa e sul mondo il dono di una seconda Pentecoste.
Figli miei, la preghiera è la forza della chiesa. La preghiera è necessaria per la vostra salvezza. La preghiera fatta con Me vi può ottenere il dono della seconda Pentecoste Solo con la preghiera potete entrare nella nuova era che vi attende. (1 mai 2000)

per questo invito, oggi, tutta la Chiesa a raccogliersi nel cenacolo del Mio cuore immacolato in una preghiera continua fatta con Me e per mezzo di Me, solo per questo Io vi raccomando di raccogliervi spesso nei vostri cenacoli per donarmi una grande forza di preghiera con cui Io possa intervenire presso Mio figlio Gesù, perché vi ottenga presto dal Padre il dono di una nuova e seconda Pentecoste per la Chiesa e per tutta l’umanità.
Vieni, o Spirito d’Amore, e rinnova la faccia della terra, fa che torni tutta ad essere un nuovo giardino di Grazia e di Santità, di Giustizia e di Amore, di Comunione e di Pace, così che la Santissima Trinità possa ancora riflettersi compiaciuta e glorificata.
Vieni, o Spirito di Amore, e rinnova tutta la Chiesa, portala alla perfezione della carità, dell’unità e della santità, perché diventi oggi la più grande luce che a tutti risplende nella grande tenebra che si è ovunque diffusa. (10 juin 2000)

9/11*********

rendetevi conto da quello che è accaduto quest’oggi: fra i miei castighi e la necessità di pentirsi del peccato. Vedete in questi eventi i segni di un impellente invito alla conversione da una vita di peccato ad una di santità. Quando ci saranno abbastanza persone che pregano per i peccatori e per la pace nel mondo, allora vedrete diminuire questi segni e la mia gioia e il mio amore vi riempiranno della mia Pace.
Figli miei, state osservando una visione della purificazione, con il fuoco che avete visto, e continuerete a subire in futuro. Siete avvisati, non fate come i molti che non hanno ascoltato il mio messaggio di conversione e hanno respinto la mia chiamata. Per un po’ vi sarà data la possibilità di pentirvi, ma non durerà a lungo. Subito dopo l’avvertimento dovrete scegliere tra Me e il mondo.
Scegliete il mondo e vi ritroverete ben presto gettati nel fuoco.
Scegliete Me ed avrete scelto la vita e la pace.
Figli miei, vi sto mostrando altri preparativi per guerre future e venti di guerre, perché è così che sarà negli ultimi tempi.
Per gli uomini è stato difficile vivere in pace tra loro!
Finchè non verrà il mio Regno di Pace vedrete continui scontri per il dominio territoriale e battaglie tra nemici di vecchia data.
Verrebbe da pensare che la storia avrebbe dovuto insegnare che in guerra non c’è mai un vero vincitore!
Pregate molto affinché la mia Pace giunga in fretta per porre fine a questa lotta.
La preghiera è la vostra via d’uscita. Cercate in Me le risposte ed Io porterò la Pace

____________________________________________

CIELI NUOVI E LA NUOVA TERRA

Aprite i vostri cuori alla speranza perché questi sono gli anni in cui si prepara il più grande trionfo di Dio col ritorno di Gesù Cristo nella gloria. La mia divina maternità si esercita oggi nel preparare la strada al suo glorioso ritorno.
Come sono stata la madre umile e povera della sua prima venuta, così sono madre gloriosa e potente della sua seconda venuta fra voi.
Mio è il compito di aprire la porta della nuova era che vi attende.
Mio è il compito di condurvi verso i cieli nuovi e la nuova terra.
Aprite i cuori alla speranza perché sono madre di tutta l’umanità, e, come madre, ho sempre seguito con amore i miei figli lungo il corso della storia umana. Soprattutto in questi ultimi tempi mi sento madre di una umanità tanto insidiata e posseduta dagli spiriti del male. Satana oggi trionfa, ha condotto tutta l’umanità al rifiuto di Dio, e l’ha così resa suddita del suo dominio maligno. Per questo, quanto avete dovuto soffrire! Per questo, lacrime e sangue sono diventati vostro quotidiano patire! Come madre dell’umanità, a me è stato affidato il compito di sottrarvi alla schiavitù di satana. (1 janvier 2007)

REGNO GLORIOSO, REGNO EUCARISTICO

Figli miei,
oggi celebrate la solennità di Gesù Cristo Re dell’universo. Figli, la vostra Mamma Celeste vuole racchiudervi tutti nel sicuro rifugio del suo Cuore Immacolato per proteggervi nel tempo della grande prova e prepararvi a ricevere Gesù che sta per tornare ad instaurare per voi il suo regno glorioso.
Il regno glorioso di Gesù si stabilirà anzitutto nei cuori e nelle anime. Questa è la parte più preziosa della regalità di Gesù, infatti per questo il Verbo si è fatto uomo ed è venuto ad abitare tra noi. Per questo il Figlio si fece ubbidiente al Padre fino alla morte ed alla morte di croce.

Con la redenzione operata da Gesù sul Calvario siete stati sottratti al dominio di satana, liberati dal peccato che è il giogo della sua schiavitù, siete diventati figli di Dio perché vi ha comunicato il suo amore e la sua stessa vita. i cuori rinnovati dall’amore, le anime santificate dalla grazia formano perciò la parte più preziosa della divina regalità di Gesù. il regno glorioso di Cristo corrisponderà con un generale fiorire di santità e di purezza, di amore e di giustizia, di gioia e di pace, perché i cuori saranno trasformati dalla forza potente dello Spirito Santo che si effonderà in essi con il prodigio della seconda Pentecoste. E le anime saranno illuminate dalla presenza della Santissima Trinità che produrrà in esse uno straordinario sviluppo di tutte le virtù.
Il regno glorioso di Cristo si rifletterà anche in una nuova forma di vita di tutti, perché il Signore verrà glorificato quando da ciascuno di voi sarà compiuta la sua divina volontà. Il regno glorioso di Cristo coinciderà, dunque, con il perfetto compimento della volontà di Dio da parte di ogni creatura, in modo che come è in cielo avvenga anche in terra.
Il regno glorioso di Cristo coinciderà con il trionfo del regno eucaristico di Gesù, perché in un mondo purificato, santificato, completamente rinnovato dall’amore Gesù si manifesterà soprattutto nel mistero della sua presenza eucaristica.
Ora vi benedico nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. (21 novembre 2005)

______________________________

FLAMME D'AMOUR

Figli miei, quanto una mamma terrena si preoccupa dei suoi figli, pensate la Mamma del cielo che piange per tutti i suoi figli. Cosa posso fare di più per voi come Mamma del cielo? Allora bisogna allontanarvi dal male che c’è nel mondo. Pensate solo a pregare, recitare il Santo Rosario e tutti si uniranno a Me, allora la dolce luce della Mia fiamma d’amore incendierà e brucerà tutto il mondo.
Figli miei, satana sarà sconfitto e reso incapace di esercitare il suo dominio, soltanto non dovete rimandare questo tempo di preparazione.
Figli miei, non restate inerti o passivi di fronte a questo mio santo desiderio. Per mezzo di pochi, con l’opera dei piccoli, questa irradiazione di grazia farà tremare il mondo.
Figli miei, quando siete in stato di grazia e partecipate ad una Santa Messa, anche se non di precetto, allora la Mia fiamma d’amore irradia talmente che per tutto quel tempo satana rimane accecato e, sull’anima per la quale offrite la Santa Messa, effondo immense le Mie grazie. (le 4 février 2017)

______________________________

GIUDIZIO IN PICCOLO

La mia ora è l’ora dello Spirito Santo.

Il trionfo del mio Cuore Immacolato coinciderà con il grande prodigio della seconda Pentecoste. Scenderà nuovo fuoco dal cielo e purificherà tutta l’umanità ritornata pagana.
Figli miei, si rinnova così la stessa realtà che c’era nel cenacolo di Gerusalemme quando, sotto forma di lingue di fuoco, lo Spirito Santo è disceso sugli apostoli riuniti in preghiera con la vostra Mamma Celeste. È stata la prima Pentecoste, è stato l’inizio del cammino terreno della chiesa nella storia dell’umanità.
Figli miei, vi sarà come un giudizio in piccolo e ciascuno vedrà se stesso nella luce della verità stessa di Dio. Così i peccatori torneranno alla grazia e alla santità; gli smarriti sulla strada del bene; i lontani alla casa del Padre; gli ammalati alla completa guarigione; i superbi, gli impuri, i cattivi, i collaboratori di satana saranno per sempre sconfitti e condannati.
Figli miei, allora il mio cuore di Mamma avrà il suo trionfo su tutta l’umanità che tornerà ad un nuovo sposalizio di amore e di vita col suo Padre Celeste. Vieni Spirito Santo, vieni per la voce della tua Sposa amatissima che ti chiama. Io sono la divina Sposa dello Spirito Santo. Come, per singolare disegno del Padre, sono diventata vera Madre del Figlio così sono diventata vera Sposa dello Spirito Santo. (7 juin 2014)

DIVISION DANS L'EGLISE

Voglio ricordarvi che la mia chiesa verrà divisa in due parti.

Figli miei, questo è il tempo di sofferenza per la chiesa  perché l’infedeltà dilaga e il compromesso con lo spirito del mondo è riuscito a sedurre alcuni di coloro che hanno grandi responsabilità. (8 décembre 2017)

______________________________

[Jésus] : Figli miei,
voi siete soldati che si preparano alla battaglia. Voi siete soldati già ingaggiati in una battaglia che si allargherà. I giorni si avvicinano, l’ora è arrivata. I miei numerosi messaggeri nel mondo hanno continuato a diffondere le mie parole di avvertimento su i tempi a venire. I miei numerosi messaggeri combatteranno ancora di più.
Figli miei, Io avevo preparato i miei discepoli alla mia partenza da questa terra, così ora Io vi preparo al mio ritorno. Io vi preparo all’ora e al giorno in cui non parlerò più, solo agirà allora la giusta collera di Mio Padre su questa terra. (18 janvier 2015)

______________________________

Figli miei, affidatevi a Me affinché Io possa unire la Mia voce alle vostre nell’invocare sulla chiesa e su tutta l’umanità il dono di una seconda Pentecoste. Solo lo Spirito Santo può rinnovare la chiesa con lo splendore della Sua unità e della santità.
Figli miei, solo lo Spirito del Signore può vincere la potenza e la forza vittoriosa dell’enorme drago rosso che, in questo vostro secolo, si è scatenato ovunque in maniera terribile per sedurre ed ingannare tutta l’umanità.
Figli miei, gli avvenimenti che vi attendono viveteli e attendeteli con fiducia, con coraggio, con speranza, con serenità e con amore. (15 mai 2016)

____________________

Come Io sono stata la Madre verginale della prima venuta di Gesù, così oggi sono la Madre gloriosa della Sua seconda venuta.
Figli miei, vivete in questa attesa e sarete beati. Beati in mezzo a prove e sofferenze di ogni genere perché avete la certezza che l’ora della presente tribolazione prepara il tempo del ritorno glorioso di Mio figlio Gesù.
Figli miei, non lasciatevi sorprendere perché il Mio avversario fa di tutto per ostacolare questa Mia opera.
Figli miei, l’arma da lui preferita è di insinuare dubbi e perplessità su quanto Io stessa sto operando nella chiesa. Cerca di fondare questi dubbi su delle ragioni che in apparenza sembrano solide e giuste. Porta così ad un atteggiamento di critica verso quanto Io vi dico ancora prima di accogliere e di comprendere le Mie parole.
Figli miei, vi capita di sentire dai vostri fratelli, culturalmente preparati, talvolta anche esperti e maestri, che rifiutano quanto Io vi dico perché filtrano con la loro mente, ormai ripiena della loro ricchezza culturale, ogni Mia parola. La Mia parola può essere compresa e ascoltata solo da chi ha la mente umile e disposta, da chi ha il cuore semplice, da chi ha occhi limpidi e puri. Quando la Mamma parla ai suoi figli e l’ascoltate è perché Mi amate. (20 avril 2018)

Figli miei, la vostra Mamma Celeste vi ringrazia e vi sollecita ad essere assidui nella preghiera, nell'amore, per vedere con i vostri occhi la gloria di mio Figlio Gesù che ritornerà per restaurare il suo regno d'amore con i suoi fedeli discepoli che avranno lavato le loro vesti con il sangue dell'agnello. (16 décembre 2018)

 

RAPPORT SCIENTIFIQUE

 

Dopo Pasqua il Sangue cominciò ad uscire da una cartolina raffigurante l'Ecce Homo di Calvaruso, che ne è rimasta tutta impregnata, come il quadro. P. Federico, osservandola, suggeriva di far analizzare quel liquido; Nino Micali rispose: "Se lei vuole, e mi autorizza, l'analista c'è, disponibile".
Il Micali si rivolse all'Ufficio Comunale d'Igiene, che però dichiarò di non poter procedere, perché il liquido era asciugato!...

Ma dopo qualche giorno il Dr. Giovanni Raffone faceva personalmente un prelievo e fece le analisi nell'Ufficio della USL di Barcellona P.G., dov'era in servizio, ottenendo i seguenti risultati:+
N. 1 - Cartolina: Sangue Umano. Presenza di Globuli rossi, Globuli bianchi. Formula leucocitaria normale.
N. 2 - Quadro: Sangue Umano. Presenza di Globuli rossi, Globuli bianchi, Neutrofili molto maturi (invecchiati), con 4-5 lobature, Cellule pavimentose (stranamente presenti, in quanto si dovrebbero osservare in caso di lacerazione di uno o più tessuti).
Altre analisi di laboratorio poi venivano effettuate dal Dr. Giacomo Giovanni Basile docente universitario nel Dipartimento di Patologia Umana dell'Università di Messina, coi seguenti risultati:
Nel preparato in esame si evidenziano: Emazie in vario stato di conservazione, polimorfonucleati espressi in tutte le naturali serie: Neutrofili, Acidofili e Basofili, Leucociti, Linfociti, Monociti, Piastrine; Elementi midollari immaturi; Probabili Cellule di natura epiteliale e muco.
Lo stesso Dr. Basile, seguitando altre analisi a Padova in strutture più specializzate, poteva ottenere i seguenti ulteriori risultati:
"Mi è stato riferito che il campione ematico raccolto su vetrino porta-oggetto è stato prelevato da una immagine (bassorilievo in metallo) raffigurante nostro Signore Gesù Cristo, e precisamente dagli occhi (Emoftalmo) e dal naso (Epistassi).
I vetrini con il preparato ematico strisciato, erano stati essiccati all'aria e successivamente fissati in alcool metilico e colorati con metodo di MayGrunwald-Giemsaed osservati in un microscopio fotonico con obiettivo ad immersione.
Nel preparato in esame si evidenzia:
Globuli rossi / Leucociti polimorfonucleati espressi in tutte le serie, neutrofili, eosinofili, basofili / Linfociti / Monociti / Cellule midollari immature / Piastrine / Cellule di natura epiteliale / Flora batterica mista.